Labbra varicose durante la gravidanza

autore: dottor Angela Apercha

La frequenza delle vene varicose delle grandi labbra durante la gravidanza è di circa il 20%. Di regola, dopo parto, le sue manifestazioni scompaiono. Con un trattamento tempestivo, le labbra varicose delle labbra durante la gravidanza non sono un ostacolo al successo del parto e al normale decorso del travaglio. A causa del trattamento corretto, la progressione della malattia viene interrotta e vengono evitate complicazioni gravi.

Briglia in plastica prepuzio

autore: medico Vasiltsov AG

Gli organi genitali hanno una struttura "peculiare", a differenza di altri organi. Dal punto di vista anatomico, non hanno un gran numero di strutture anatomiche, ma l'originalità delle forme ti fa capire quanto una persona sia un individuo.

Ateroma dello scroto: sintomi, diagnosi e trattamento

autore: dott. Ainullin A.A.

Ateroma - educazione, la cui causa è il blocco del dotto escretore della ghiandola sebacea del follicolo pilifero. La ghiandola sebacea secerne un segreto gelatinoso che, quando il condotto è ostruito, si accumula nel follicolo pilifero, stiracchiandone le pareti.

Resezione delle labbra

autore: ginecologo Bun A. M.

La resezione delle labbra o labioplastica è una procedura chirurgica volta a modificare le dimensioni e la forma delle labbra.

Ascesso freddo dopo BCG

autore: dott. Salomykova E.V.

BCG è un vaccino contro la tubercolosi, che viene preparato da ceppi deboli di tubercolosi micobatterico di mucche cresciute in terreno artificiale. Le complicanze durante la reazione BCG nei neonati si riscontrano in Russia nel 0,02-1,2% dei casi e si manifestano spesso solo per reazioni locali. Ci sono diverse ragioni che spiegano l'insorgenza di complicanze. Innanzitutto, sono le proprietà biologiche del ceppo, tranne per il fatto che potrebbe esserci una tecnica errata di introduzione della BCG, la non osservanza delle controindicazioni alla vaccinazione e l'immunità indebolita del bambino con grave patologia somatica.

Ascessi e flemmoni dell'area maxillo-facciale

autore: dott. Shevcherko N.G.

Infiammazione nella cavità orale, anche un mal di gola può portare a vari ascessi, compreso l'angolo della mascella.

Ascesso post iniezione

autore: dott. Kolos E.V.

L'ascesso post-iniezione è la formazione di una cavità, a causa dell'infiammazione dei tessuti molli, piena di pus nel sito di iniezione.

Antibiotici per ascessi di tessuti molli

autore: dott. Lapina A.I.

Un ascesso è un processo infiammatorio nei tessuti molli caratterizzato da un limitato accumulo di pus dovuto all'ingresso di microrganismi patogeni o corpi estranei e accompagnato da necrosi tissutale.

Mail per la comunicazione: surgeon-live@yandex.ru