Rimozione della cistifellea mediante laparoscopia

autore: medico Kuznetsov MA

La colecistectomia o la rimozione della cistifellea è una frequente operazione, eseguita per vari motivi. Innanzitutto, i calcoli biliari si accumulano in colecistite cronica calcolata.

I calcoli biliari si verificano a causa di una violazione del metabolismo del colesterolo, dei pigmenti biliari e degli acidi biliari. Possono bloccare l'uscita della vescica stessa e bloccarsi nei suoi condotti e causare infiammazione delle pareti della cistifellea.

Laparoscopia dei fibromi uterini

autore: medico Kolos EV

Il mieloma dell'utero è un neoplasma benigno della forma nodulare, costituita da tessuto muscolare o sieroso. Situata in relazione alle parti anatomiche dell'organo può essere sul collo, l'istmo o il corpo dell'utero, e in relazione agli strati - sottomucosi (sotto lo strato mucoso), all'interno dello strato muscolare e sottosterosamente (sotto la membrana sierosa dell'organo).

Conseguenze della laparoscopia nelle donne in gravidanza e nella miomectomia

autore: medico Kuznetsov MA

Come ogni altra operazione, la laparoscopia ha le sue conseguenze e complicazioni. Nonostante il fatto che la laparoscopia si riferisca a una chirurgia minimamente invasiva, si caratterizza per gli stessi problemi che per un normale funzionamento. A seconda del tipo di laparoscopia, i suoi effetti sono tipici.

Punto dopo laparoscopia

autore: medico Kuznetsov MA

La malattia adesiva è una condizione in cui i tessuti del tessuto connettivo si formano tra gli organi interni della cavità addominale. La malattia adesiva può svilupparsi per vari motivi, anche con laparoscopia, soprattutto quando non è solo di carattere diagnostico.



Thiy Arabo Ungherese Bulgaro Portoghese Rumeno Vietnamita Lituano Greco Inglese Italiano Turco Georgiano
Armeni Azeri Bengali Serbo Macedone Irlandese Tedesco Finlandese Hindi Slovacco Turco Olandese Cinese Francese Yavansky Coreano Panjabi